Emicrania: una nuova comorbidità della psoriasi

Un gruppo di medici italiani ha scoperto l’esistenza di un’associazione significativa tra psoriasi ed emicrania con aura, due condizioni che presentano meccanismi patogenetici comuni, legati all’infiammazione sistemica.
Lo studio, condotto presso il Dipartimento di Medicina e Scienza dell’Invecchiamento di Chieti, ha coinvolto 68 pazienti psoriasici a cui è stato chiesto di rispondere a un questionario in 9 punti disegnato sulla base dei criteri diagnostici per l’emicrania della International Headache Society. Le risposte al questionario e il numero medio di attacchi di emicrania mensili sono stati confrontati con i dati di un gruppo di 235 controlli sani.
Dai risultati delle analisi è emerso che circa la metà dei pazienti psoriasici (47%) aveva una diagnosi di emicrania, con una prevalenza nettamente maggiore per le donne (87,5% vs 12,5%). Nella maggior parte dei casi i pazienti soffrivano di emicrania con aura (62,5% vs 37,5% per l’emicrania senza aura). Inoltre, nei pazienti psoriasici con diagnosi di emicrania, la prevalenza dell’emicrania con aura e il numero di crisi emicraniche sono risultate statisticamente maggiori rispetto ai controlli sani.


Fonte: Capo A, Affaitati G, Giamberardino MA, Amerio P. Psoriasis and migraine. J Eur Acad Dermatol Venereol. 2017 Jul 14. doi: 10.1111/jdv.14472. [Epub ahead of print]