Facciamo plogging insieme?

È social, è divertente, è salutare, è ecologico: è il plogging.
Il suo significato è “fare jogging raccogliendo rifiuti”, che in svedese suona come “plocka upp”, da cui il neologismo “plogging”.
Nato in Svezia, e dove se non in un Paese cui stanno a cuore i valori del vivere sano e bene in un ambiente naturale? Il fenomeno sta diventando virale, non solo in rete, ma anche nelle strade di molte altre città, dopo l’esordio a Stoccolma nel 2017.
È un inno alla scoperta che si può fare del bene all’ambiente anche mentre facciamo qualcosa di utile per la nostra salute; un’esemplificazione di come si possa vivere in armonia con l’ambiente che ci circonda.
È molto più di un’attività ad impatto zero, perché di impatto sull’ambiente ne ha molto, ma molto positivo.
Come organizzare un plogging è semplicissimo: basta includere nel nostro abbigliamento da jogging un sacchetto per i rifiuti e ogni volta che se ne trova uno per terra lo si raccoglie. Naturalemente stanno già nascendo negozi specializzati in abbigliamento e attrezzatura da jogging, ma un bel “fai da te” è più vicino allo spirito originale del plogging.
Tutti a raccolta, allora, corriamo!


Fonte: vita.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *