La tecnologia è la nuova alleata delle nostre attività di fitness

A breve potremmo non stupirci affatto di droni che ti seguono mentre corri, registrando la tua performance atletica e i dati relativi al tuo allenamento.
La tecnologia del fitness si avvia a diventare sempre più sofisticata, da un lato, e user friendly dall’altro. È quanto afferma Gina Lee, fondatrice del Legacy Sports Institute – Georgia, una struttura sanitaria per atleti professionisti e dilettanti.
In grado di registrare i nostri dati biometrici durante gli allenamenti, i device di prossima generazione saranno più simili a un personal coach e potranno addirittura aiutare a prevenire dei danni. Ad esempio i biosensori potrebbero rilevare e registrare contratture anomale della muscolatura o alterazioni del ritmo cardiaco e della respirazione che, mostrati ad un medico, potranno aiutarlo a prevenire problematiche più gravi.
L’evoluzione in questo settore ha fatto passi da gigante: dalle scarpe da corsa che misuravano la distanza percorsa, la media oraria e le calorie consumate, ora si è arrivati a delle calze che in più tracciano la cadenza del passo e la modalità di appoggio del piede. Ci sono accessori come speciali reggiseno sportivi che registrano il ritmo cardiaco, o capi di abbigliamento sportivo che misurano la performance di ogni parte del corpo durante l’allenamento.
L’atleta di domani sarà dempre più simile a un personaggio di fantascienza?


Fonte: CNN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *