Mi alleno ben nutrito

Il segreto per affrontare la palestra con le energie necessarie, ma senza appesantirsi troppo è quello di fare degli spuntini “intelligenti”. A volte i suggerimenti sono ovvi, altre possono sorprendere. Ecco qualche consiglio. La banana fa parte degli spuntini “intuitivi”: è ricca di carboidrati ad azione rapida che mottono l’energia subito a disposizione e contiene potassio che aiuta i muscoli. L’avocado, forse a sorpresa, si rivela essere uno dei cibi più appropriati per lo spuntino pre-palestra, grazie alle sue propretà nutritive. Non sapete come mangiarlo? Provatelo all’interno di un toast. Anche la frutta secca è abbastanza scontata: noci, nocciole, mandorle contengono oli utili per un allenamento leggero. Mentre possiamo optare per i semi di chia, oggi molto di moda, ideali per gli allenamenti più intensi come spinning, crossfit o corsa. Oppure possiamo mangiare una manciata di fiocchi d’avena, ricchi di fibre e di energia. Per chi preferisce un buon frullato, mixare fragole, una banana, spinaci crudi e due tazze di acqua e limone costituisce un ottimo concentrato detox in grado di fornire le energie necessarie ad una sessione di allenamento in palestra.


Fonte: salute.moondo.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *