testosterone

Quanta plastica mangi?

Questo dato sbalorditivo non risparmia nessuno: onnivori o vegani, nessuno si salva dalla plastica. Secondo uno studio condotto dall’Università Heriot-Watt di Edimburgo, le particelle di plastica che ognuno di noi finisce per ingerire ogni anno sono circa 70.000.
Ma come è possibile? La ricerca è stata condotta su campioni di cozze nell’ambito di un’analisi sull’inquinamento dei mari.
Partendo da un campione di controllo i ricercatori hanno posto delle piastre di Petri accanto a un piatto durante un pasto. Dopo solo 20 minuti si è riscontrato che sulle piastre si erano depositate una media di 14 particelle di plastica. Considerando la durata media di un pasto i ricercatori hanno calcolato un accumulo di particelle di circa 100 per ogni pasto.
La bella notizia è che la ricerca ha dimostrato che le particelle di plastica non sono presenti negli alimenti.
E allora da dove arrivano? È da supporre, come hanno fatto i ricercatori, che le particelle siano presenti nell’aria, anche quella domestica, e nell’acqua in bottiglia, che risulta esserne ben fornita.


Fonte : esquire.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *