Alimentazione

Molto si parla di disturbi legati alla “cattiva” alimentazione. In questo spazio affronteremo certo questi aspetti ma con una visione allargata. Valuteremo gli impatti terapeutici, parleremo di integrazione, di bellezza e di benessere. Un approccio a tuttotondo che ci permetterà, di quando in quando – è il caso di questo primo numero – di aprire anche finestre sul mondo del naturale: proprietà delle piante, consigli su come utilizzarle al meglio, preparazioni, ricette, curiosità e cenni storici

Tra modernità e tradizione

Alimentazione e benessere rappresentano un binomio indissolubile: è possibile fare prevenzione a tavola? E se sì, in che modo? Lo abbiamo chiesto a Claudio Sadler, figura di spicco nel panorama della cucina internazionale. Che in questa chiacchierata ci racconta come si mantiene in forma uno chef “stellato” e ci parla della sua cucina, dei suoi gusti e delle sue passioni.

Dagli Stati Uniti, un trend pericoloso

Gli energy drink, quelle bibite energizzanti generalmente a base di sostanze eccitanti (lecite), sono stati commercializzati negli Usa nel formato gomma da masticare: ogni pezzo contiene 40 mg di caffeina (poco meno di una tazzina di caffè). Troppo, soprattutto per un chewing-gum, destinato in primis alle fasce di popolazione più giovani.