Pillole dalla letteratura

The Lancet, New England Journal of Medicine, Journal of the American Medical Association, British Medical Journal: dalle principali e più prestigiose pubblicazioni internazionali, una rubrica di aggiornamento professionale con i più importanti contributi nel panorama medico e scientifico mondiale

I probiotici nella prevenzione dei disturbi infantili del tratto respiratorio

Questa review sistematica ha valutato l’associazione tra l’assunzione di probiotici durante la gravidanza o durante l’infanzia (età <1 anno) e l’incidenza di asma infantile, respiro sibilante o infezioni del tratto respiratorio inferiore. Sono stati identificati venti studi, abbastanza eterogenei tra loro, condotti su una popolazione complessiva di 4.866 bambini.

Il ruolo dei fattori metabolici in condizioni di alto IMC

Scopo di questa analisi pooled era determinare in quale misura l’effetto dell’Indice di Massa Corporea (IMC) sull’insufficienza cardiaca e l’infarto del miocardio sia mediato da pressione arteriosa, colesterolemia e glicemia. Sono stati raccolti i dati di 97 studi di coorte prospettici che comprendevano una popolazione complessiva di 1.8 milioni di pazienti, inclusi 57.161 soggetti con malattie coronariche e 31.093 infartuati.

I farmaci contenenti sodio aumentano il rischio di eventi cardiovascolari?

Questo studio di coorte, condotto su 61.072 pazienti con malattie cardiovascolari confrontati con controlli sani, intendeva valutare se formulazioni farmaceutiche contenenti sodio provochino una maggiore incidenza di eventi cardiovascolari (infarto miocardico non fatale, ictus non fatale, morte vascolare, ipertensione, insufficienza cardiaca) rispetto a formulazioni senza sodio dello stesso medicinale.

Corticosteroidi intranasali nel trattamento della sinusite acuta

La sinusite acuta è una condizione associata a una sintomatologia importante ed è spesso causa di visite mediche o assenza dal lavoro o da scuola. Questa meta-analisi ha valutato quattro studi randomizzati su una popolazione complessiva di 1.943 soggetti affetti da sinusite acuta confermata per via radiologica o con endoscopia nasale.