Comorbidità fisiche e psichiatriche nei bambini affetti da psoriasi

Uno studio retrospettivo di coorte ha valutato la prevalenza e l’incidenza di diverse comorbidità, incluse quelle psichiatriche, tra i pazienti pediatrici affetti da psoriasi. L’analisi è stata condotta utilizzando il MarketScan® Commercial Claims and Encounters Database, un registro di prescrizioni farmacologiche statunitense, e confrontando le prescrizioni di 7686 bambini con psoriasi e 30744 controlli non-psoriasici di pari età e sesso.
Le comorbidità più diffuse nei due gruppi sono state rispettivamente il morbo di Crohn e la PsA per i bambini psoriasici, e il diabete e le infezioni per il gruppo controllo. L’analisi ha inoltre evidenziato una maggiore prevalenza e un maggiore tasso di incidenza di obesità, infezioni gravi e artropatia idiopatica giovanile tra i pazienti psoriasici rispetto al gruppo controllo. Anche le malattie psichiatriche (quali depressione, ansia e disturbo bipolare), la colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono risultati più comuni nei bambini affetti da psoriasi. La frequenza delle comorbidità non sembra tuttavia essere influenzata dalla gravità della psoriasi, riportando valori simili per i pazienti con una malattia lieve rispetto a quelli affetti da psoriasi moderata o grave.



Fonte: Paller AS, Schenfeld J, Accortt NA, Kricorian G. A retrospective cohort study to evaluate the development of comorbidities, including psychiatric comorbidities, among a pediatric psoriasis population. Pediatr Dermatol. 2019 Feb 21. doi: 10.1111/pde.13772. [Epub ahead of print]