Discriminazione e stress tra i pazienti psoriasici adulti

Una ricerca condotta presso l’Università del Maryland ha valutato l’associazione tra stress e senso di discriminazione tra pazienti americani affetti da psoriasi. Entrambi i fattori influenzano molti aspetti della vita dei pazienti, ma non sono quasi mai stati correlati nelle ricerche.
L’autore dello studio ha condotto 23 interviste semi strutturate per raccogliere le esperienze di discriminazione e stress vissute dai pazienti psoriasici nella vita quotidiana. I risultati dell’analisi hanno mostrato come l’esperienza o l’anticipazione della discriminazione contribuiscano in modi diversi ad incrementare sentimenti negativi tra i pazienti affetti da psoriasi. Questo vissuto aumenta il senso di “diversità” percepito dai pazienti, e la combinazione di stigmatizzazione e stress influenza la vita quotidiana sia dei pazienti che delle loro famiglie.
La cronicizzazione di questi sentimenti di stress e senso di diversità varia a seconda della disponibilità e dalla capacità dei pazienti di accedere ed utilizzare risorse sia personali che sociali.



Fonte: Parkhouse AR. Experiences of Stigma-Stress among People Living with Psoriasis in the United States. Am J Health Behav. 2019 Mar 1;43(2):243-257. doi: 10.5993/AJHB.43.2.2.

luca