Garze medicate multifunzione per la guarigione di ferite infette

La medicazione delle ferite è un processo spesso complesso che deve rispondere a molteplici funzioni. Un gruppo di medici cinesi ha ideato un processo di medicazione composita di facile realizzazione, che incorpora l’utilizzo di quattro materiali ampiamente accessibili in ospedale: garza, alginato di sodio (SA), Ca²⁺ e Co²⁺.

Le garze, ionizzate con una soluzione di Ca²⁺/Co²⁺ e messe a contatto con alginato di sodio, presentano una buona resistenza meccanica, dispersione uniforme, rilascio sostenuto di ioni Ca²⁺ e Co²⁺, nonché la capacità di ritenere l’umidità e assorbire l’essudato della ferita.
Le garze così preparate hanno mostrato un buon effetto antimicrobico e simil-ipossico grazie agli ioni Co²⁺, mantenendo una buona citocompatibilità e attività emostatica grazie all’idrogel di calcio alginato.
Gli esperimenti condotti in vivo su un modello murino hanno inoltre mostrato che le garze così preparate promuovono la guarigione delle ferite infette, inibendo la crescita batterica e aumentando l’espressione di diverse proteine quali HIF-1𝛼, VEGF e TGF-β1.
Infine, una volta guarite, le ferite mostravano una migliore angiogenesi, riepitelizzazione e deposizione del collagene.


Fonte: Shi Q, Luo X, Huang Z, et al. Cobalt-mediated multi-functional dressings promote bacteria-infected wound healing. Acta Biomater. 2018 Dec 29. pii: S1742-7061(18)30773-6. doi: 10.1016/j.actbio.2018.12.048. [Epub ahead of print]