In farmacia piccoli rimedi salva-estate
In farmacia piccoli rimedi salva-estate

In farmacia piccoli rimedi salva-estate

Le piccole disavventure estive che finiscono bene in farmacia

Scottature, punture di insetti o di meduse, diarrea, stipsi, colpi d’aria: in estate si vive di più all’aperto, in contatto con la natura; ci si muove di più, si sperimentano culture e cibi nuovi. Il nostro corpo potrebbe quindi avere bisogno di qualche aiuto per affrontare i piccoli incidenti che si possono verificare.

In farmacia potrebbe essere interessante approntare un “angolo delle vacanze”. Fermo restando che il vostro consiglio sarà sempre fondamentale per affrontare gli eventuali disagi estivi, sarà utile far trovare a portata di mano tutti quei rimedi necessari a risolverli. Ad esempio cerotti, creme per i piccoli traumi, prodotti per aiutare il transito intestinale o, al contrario, per intervenire in caso di episodi diarroici.

Se avete un buon rapporto con i vostri clienti e sapete dove trascorreranno l’estate, cosa amano fare, i componenti della famiglia etc potete suggerire/preparare dei piccoli kit personalizzati. Saranno molto graditi sia perché risolverete il problema al responsabile della salute della famiglia di doverci pensare personalmente, sia perché si sentirà coccolato e consoliderà il rapporto con la vostra farmacia.

Più genericamente, potete approntare dei kit non proprio personalizzati, ma specifici per target: per chi trascorrerà le vacanze al mare, chi in campagna, chi facendo sport. Un esempio? Il kit per chi va in montagna potrebbe comprendere una crema protettiva per le labbra, un collirio rinfrescante, una crema per distorsioni o contusioni, una confezione di cerotti per vesciche.

pharmakon
Lo spazio dedicato al Farmacista Territoriale che propone contenuti formativi, informativi e di intrattenimento su misura per i professionisti del benessere

Commenti