Mettimi la camicia, non ti sento

Si tratta della camicia sonora: un dispositivo all’avanguardia, che permette ai sordi di “ascoltare” la musica sulla propria pelle. La Soundshirt è stata progettata a Londra da una società che da anni studia come abbinare moda e tecnologia. Il risultato sono dei tessuti intelligenti, che permettono un’interattività con chi li indossa. La camicia sonora ha 30 microsensori in grado di tradurre il suono in una sensazione tattile, in tempo reale, cioè mentre normalmente si ascolta la musica. “In questo modo i violini possono essere sentiti sulle braccia e i tamburi sulla schiena” ha spiegato uno dei fondatori della società londinese. “Abbiamo mappato intuitivamente il modo in cui pensavamo che la musica sarebbe potuta essere mappata sul corpo. Le note di basso, più profonde e pesanti, attivano i sensori nelle parti inferiori del busto e le sezioni più chiare o leggere come il violino, invece, quelli più in alto sul corpo, intorno alla zona del collo.” La soundshirt non ha bisogno di fili e veste comodamente.

 


Fonte: greenme.it