Musica per le orecchie affette da acufeni

I fastidiosissimi fischi o fruscii nelle orecchie sono un disturbo ritenuto fino ad ora difficilmente reversibile.
A volte, vivendo nell’inquinamento sonoro delle città, si riesce a non percepire continuamente il tinnito, ma in situazioni di maggior silenzio, di notte, in ambienti naturali, il rumore nelle orecchie può diventare davvero insopportabile.
Una giovane start up tedesca ha recentemente messo a punto una web app, Tinnitracks, che potrebbe attenuare gli acufeni modificando la tonalità della musica preferita.
Si inizia con individuare la frequenza dell’acufene, che viene poi filtrata dagli mp3 in modo che durante l’ascolto, che deve essere giornaliero e di almeno un’ora per 6 mesi, il cervello impari ad attenuarne la percezione.
Effettuando l’operazione di adattamento sulla musica preferita dal paziente si rende più gradevole l’ascolto e si favorisce l’adesione della persona al trattamento.


Fonte: www.smartworld.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.