Programmi di educazione terapeutica ed autogestione per i pazienti psoriasici

Una revisione sistematica della letteratura ha analizzato i programmi di educazione terapeutica utilizzati per migliorare l’aderenza al trattamento e la gestione della malattia tra i pazienti psoriasici. La ricerca ha identificato 16 studi randomizzati in cui erano stati esplorati diversi metodi formativi tra cui interventi a coppia paziente-medico o paziente-infermiere (2 studi), sistemi di consulenza web-based (uno studio), e interventi di gruppo frequenti (3 studi) o saltuari (1 studio). I rimanenti 9 studi analizzavano invece il tipo di personale sanitario direttamente coinvolto nella formazione.
Nonostante le modalità di intervento fossero simili, i criteri di eleggibilità e i programmi implementati erano piuttosto diversi, rendendo difficile il confronto tra studi. Nel complesso, i programmi basati su un rapporto diretto tra medico/infermiere e paziente sembravano avere un successo maggiore. Gli autori hanno inoltre classificato gli interventi secondo i criteri APASE, che misurano accessibilità, praticabilità, costo-efficacia, economicità, sicurezza e equità di ogni programma. Gli interventi di maggior successo sono risultati il programma di trattamento topico, basato su consulenze faccia a faccia e promemoria elettronici, e un programma composto da sette incontri motivazionali condotti nelle 12 settimane successive alla terapia climatica.



Fonte: Dressler C, Lambert J, Grine L, et al. Therapeutic patient education and self-management support for patients with psoriasis – a systematic review. J Dtsch Dermatol Ges. 2019 Apr 23. doi: 10.1111/ddg.13840. [Epub ahead of print]