Pulisciti la faccia

Ma qual è il modo migliore?

Ci sono vari modi per eseguire una corretta pulizia del viso che dipendono soprattutto dal tipo di pelle: pelle secca, grassa o mista.
Ci sono però delle “regole” che valgono per tutti. Per esempio, non schiacciarsi i brufoli per non intromettersi nel processo di guarigione della pelle e per non spargere i batteri nelle zone circostanti. Lavarsi il viso 2 volte al giorno e sempre ogni volta che sudiamo. Secondo la American Academy of Dermatology lasciare asciugare il sudore sulla pelle infatti può peggiorare la situazione in caso di acne. Evitare di toccarsi il viso con le mani che possono depositare batteri, sporco, oli facendo soffrire la pelle. Tenere la pelle ben idratata e usare sempre la protezione solare quando si è all’aperto. Non utilizzare l’acqua troppo calda per lavare il viso, ma preferire acqua tiepida. Infine fare attenzione alla scelta dei prodotti, meglio se ipoallergenici. È importante evitare quelli che possono irritare la pelle come quelli a base alcolica, gli esfolianti, gli astringenti. La pelle infine beneficia di una vita sana, con una buona alimentazione e una bassa dose di stress.


Fonte: medicalnewstoday