zucchero

Quanti cucchiaini al giorno?

L’Organizzazione mondiale della sanità sta valutando la possibilità di ridurre le quantità massime di zuccheri raccomandate per il consumo giornaliero: secondo il nuovo orientamento proposto dall’Oms, l’assunzione di zucchero non dovrebbe superare il 5% dell’apporto calorico totale. Gli zuccheri considerati dalle linee guida comprendono monosaccaridi e disaccaridi che vengono aggiunti agli alimenti (da industrie, cuochi o consumatori) così come quelli presenti naturalmente in miele, sciroppi e succhi di frutta.

Quaranta grammi in una bibita

L’assunzione di zuccheri è associata a un maggiore rischio di aumento di peso, malattie croniche e carie: per questo le linee guida ribadiscono che dovrebbero assolutamente costituire meno del 10% dell’apporto calorico totale, ma aggiungono anche che ridurre l’apporto di zuccheri a meno del 5% dell’apporto calorico totale potrebbe portare a grandi benefici aggiuntivi. Per una persona con un indice di massa corporea normale, il 5% corrisponderebbe a circa 25 grammi – 6 cucchiaini – di zucchero al giorno. In una sola lattina di bibita dolcificata con zucchero sono presenti anche 40 grammi di zucchero, pari a 10 cucchiaini.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.