Sai conservare il cibo?

Forse non tutti sanno che…

Il latte, anche se pastorizzato, può produrre ancora batteri se non conservato in frigorifero. Quindi anche il formaggio va in frigo. Al contrario cipolle, aglio, zucca, miele, assolutamente no perché le basse temperature infatti possono aumentare il loro contenuto di zuccheri. Devono essere conservati al buio e lontano da fonti di calore.
Le uova bisognerebbe conservarle nel loro cartone, per evitare che assorbano gli odori degli altri cibi. E sarebbe meglio metterle su un ripiano del frigo invece che nello sportello della porta, dove la temperatura è meno costante.
Farine, pasta e riso dovrebbero essere tolte dalle loro confezioni e riposte in contenitori sigillati.
Per il caffè alcuni sostengono sia meglio conservarlo in frigo, gli esperti invece dicono di conservarlo in un contenitore ermetico, in un posto buio e asciutto.
Il pane va nel congelatore dentro il suo sacchetto originale.
Spinaci, lattuga e simili vanno posti in una busta o in un contenitore di plastica richiudibile.

 


Fonte: webmd.com