Sedentari, muovetevi!

Da sempre sappiamo che stare troppo seduti non fa bene alla nostra salute, ma vale la pena di approfondire l’argomento, poiché non sono solo fisici i rischi cui andiamo incontro, ma anche di natura psicologica.
È dimostrato che stare seduti più di 15 ore al giorno aumenti del 35% il rischio di patologie gravi. In particolare, uno studio pubblicato sulla rivista Mental Health and Physical Activity ha sottolineato la stretta correlazione tra sedentarietà e disturbi psichici, quali ansia e depressione.
Una ricerca, consultabile sul Jurnal of the National Cancer Institute, ha evidenziato come ogni 2 ore passate seduti aumenti dell’8% il rischio di cancro al colon e del 10% quello all’endometrio. Tutti possono sperimentare quanto una cattiva postura provochi dolori a collo e schiena, ma può indurre anche una certa fragilità ossea.
Infatti, non stimolato, il sistema non avvia il processo di sostituzione del vecchio tessuto osseo con quello nuovo. La posizione seduta rallenta la circolazione del sangue favorendo la formazione di coaguli (probabilità più che raddoppiata per chi sta seduto più di 40 ore settimanali).
Infine, stando seduti, si brucia la metà delle calorie rispetto al solo stare in piedi e camminare. Questo, alla lunga, può portare problemi di obesità, diabete e cardiovascolari.


Fonte: Corriere Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.