L’orto lo porto in balcone

Come e cosa coltivare sul balcone di casa

Contrariamente a quanto si può pensare, un orto non ha bisogno di tantissimo spazio e spesso su un balcone si può coltivare abbastanza per assaporare e capire la differenza tra un prodotto acquistato nella grande distribuzione e uno coltivato da noi. Inoltre prendersene cura è un ottimo antistress.
La scelta è più varia di quanto si possa pensare. Non soltanto erbe aromatiche come basilico, rosmarino, timo, salvia e maggiorana, che sono comunque utili per insaporire la nostra cucina. Sul balcone si hanno buone possibilità di far crescere anche alcuni ortaggi come melanzane e pomodori e addirittura frutti come le fragole, ad esempio. Lo spazio da sfruttare infatti non è solo quello a terra, ma possiamo utilizzare per il nostro orto casalingo anche i muri e le ringhiere, per le piante che si sviluppano in verticale come piselli, pomodori, lamponi.

 


Fonte: greenme.it