Mi ricordo… caro rosmarino

L’aromaterapia continua ad affermare grandi potenzialità. In particolare, recentemente è stato presentato uno studio alla conferenza annuale della British Psychological Society sull’influenza dell’olio essenziale di rosmarino sulla capacità mnemonica di lavoro nei bambini.
40 bambini tra i 10 e 11 anni sono stati separati in due stanze in una delle quali era stato diffuso l’aroma di rosmarino. Testati individualmente i ricercatori hanno rilevato che i bambini esposti all’aroma hanno raggiunto punteggi più elevati, rispetto a quelli nella stanza priva di diffusore, sorattutto nel test per richiamare le parole alla mente.
Mark Moss, capo della ricerca, non sa ancora dare una risposta sui meccanismi di funzionamento dell’olio essenziale di rosmarino, ma altri ricercatori precedentemente avevano già documentato il suo effetto sulla memoria di adulti sani (ricerca della Victoria Earle di Northumbria University).


Fonte: ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.